Un nuovo sito targato WordPress


Home Greenway del lago di Como

Greenway del lago di Como

La greenway del lago di Como, si snoda per oltre 10 km attraverso le località di Colonno, Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra, Tremezzo e Griante, attraversando i centri storici abitati, accarezzando il lago ed attraversando zone verdeggianti. Lungo la greenway del lago di Como si possono così scoprire le diverse anime di questo territorio: i borghi storici, gli scorci rurali, i paesaggi di lago e di montagna, gli edifici e i giardini di pregio.
Non si tratta di un percorso isolato, ma di un tracciato che segue e si sviluppa sulla rete di collegamenti esistenti. Per questo è possibile sia percorrerla interamente, in circa 3 ore e mezza, sia immettersi sul tracciato in diversi punti di incrocio con la rete stradale e con i servizi pubblici. Una passeggiata dolce da Colonno a Cadenabbia di Griante che vi condurrà alla scoperta di ville e giardini, reperti di epoca roaman., splendidi esempi di architettura, borghi antichi e incantevoli scorci naturali.

In breve vi riassumiamo il tracciato, suddiviso in 5 tratti, con un tempo medio di percorrenza di 40 minuti.

1° tratto: Colonno – Sala Comacina.Il tracciato della Greenway del lago di Como inizia a Colonno dove si attraversa il centro storico del paese ed il fiume Pessetta, sopra il quale è stata edificata una casa ponte. Proseguendo in salita, si giunge a Sala Comacina sul tracciato a mezza costa della vecchia Strada Regina che offre ampie e magnifiche vedute del lago. Giunti alla cappelletta di S. Rocco si può scegliere di scendere la ripida scalinata acciottolata e visitare il pittoresco centro di Sala Comacina in riva al lago (traghetto per l’isola Comacina), facendo una piccola e momentanea deviazione, o proseguire verso Ossuccio ammirando scorci panoramici invidiabili sull’isola Comacina.

2° tratto: Sala Comacina – Ossuccio. Dopo il ponte sulla valle di Premonte, si entra nel comune di Tremezzina, in località Ossuccio e si scende verso la frazione di Spurano che ospita la bella chiesetta di S. Giacomo edificata a strapiombo sul lago per poi risalire lungo la via Santuario. All’incrocio si può fare un altro fuori percorso e proseguire dritto per raggiungere il Santuario della Beata Vergine del Soccorso di Ossuccio, o svoltare a destra seguendo la greenway fino alla rotonda. Qui si può scendere a visitare S. Maria Maddalena famosa per il suo bel campanile romanico adornato da una decorata cella campanaria in terracotta (traghetto per l’isola Comacina) o proseguire dritto sulla greenway, scendendo alla frazione di Isola per poi trovare sul tracciato la bella villa Balbiano che conduce alla località Campo di Lenno.

3° tratto: Ossuccio – imbarcadero di Lenno. Attraversato il ponte sul fiume Perlana, si entra nell’antico nucleo di Campo, formato da stretti vicoli, che ospita la bella Villa Monastero. Proseguendo sul tracciato della Greenway del lago di Como, all’altezza dell’albergo Lavedo, potete fare una deviazione per visitare la bella e famosa Villa Balbianello, oppure proseguire sul tracciato che vi condurrà lungo il lago all’imbarcadero di Lenno.

4° tratto: Lenno – Bolvedro di Tremezzo. Dall’imbarcadero, si percorre un piccolo tratto in riva al lago per poi risalire attraversando prati incolti, giungendo in via Pola, località Mezzegra, che vi offrirà belle vedute sul Golfo di Venere (loc. Lenno). Proseguendo, vedrete la piccola chiesetta di S. Giuseppe per poi raggiungere la chiesa di S. Abbondio dalla quale si gode una vista impareggiabile sul lago e su Bellagio. Da qui si scende attraversando il centro storico di Bonzanigo, si può fare una variante e girare a sinistra per attraversare un tracciato alternativo a mezza costa che vi condurrà alla fine della Greenway del lago di Como a Griante (attraversando le frazioni di Viano, Intignano, Volesio, Balogno, Susino e Rogaro annoverate fra i più bei borghi d’Italia), oppure, seguire il tracciato e visitare lo storico Palazzo Brentano. Proseguendo, raggiungerete, in discesa, il ponte sul torrente Bolvedro che da il nome alla località.

5° tratto: Bolvedro – Cadenabbia. Il tratto terminale della greenway del lago di Como è interamente lungolago, costeggiando la strada statale, che vi permetterà di ammirare la bella villa La Quiete e di attraversare il rigoglioso parco di villa Mayer. Usciti dal parco comunale, si prosegue lungo il lago fino all’imbarcadero in località Tremezzo (battello per Bellagio e Varenna) per poi giungere alla famosa villa Carlotta conosciuta per il suo meraviglioso e curato giardino. Da qui proseguite lungo il lago fino all’imbarcadero in località Cadenabbia (battello per Bellagio e Varenna) dove potrete proseguire fino a Menaggio o risalire per visitare il centro storico di Griante. Qui la greenway del lago di Como termina.

Per info orari servizi pubblici:

C10- Colico Como/ Como Colico orari linea trasporto pubblico (PDF) valido dal 09/06/16 al 11/09/16

Navigazione Como ColicoNavigazione Colico Como , orari battello  (PDF) valido dal 29/05/16 al 02/10/16

Condividi... Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

PASSWORD RESET

LOG IN